Etichette e certificazioni


Molte persone quando acquistano capi di abbigliamento, non sono solite leggere ciò che è indicato sulle etichette.

Partiamo dal concetto che le etichette hanno due funzioni importanti e qui nel nostro articolo ve lo spieghiamo in breve.

Innanzitutto devono essere apposte per legge e devono rispettare alcuni criteri che la legge stessa impone, ma sono anche importanti all’acquirente, per sapere costa sta acquistando.

Le etichette sono il “codice fiscale” di ciò che si sta acquistando, difatti su di esse non sono indicate solo le istruzioni di lavaggio, asciugatura o stiratura, su di esse viene indicata anche la percentuale di fibre e tessuti adoperati per la composizione dei capi e loro provenienza ed eventuali certificazioni.

E’ importante leggere sempre le istruzioni apposte sulle etichette poiché molti capi, soprattutto quelli biologici, sono molto delicati e per preservarli da trattamenti aggressivi di lavaggio, strizzatura od asciugatura, bisogna sempre seguire ciò che è indicato nelle istruzioni per evitare di rovinare il capo.

Bisogna anche dire che un’etichetta completa dovrebbe darci indicazioni preziose per consentirci di difendere la nostra pelle da agenti allergizzanti e potenziali composti tossici.

Sappiate che i tessuti subiscono un gran numero di lavorazioni e prima di finire sugli scaffali del negozio vengono trattati con sostanze chimiche: coloranti, sbiancanti, ammorbidenti, antistatici, antimuffa, stabilizzanti, solubilizzanti, prodotti ignifughi o addirittura parassiti come fungicidi. Tutte queste sostanze finiranno per entrare in contatto con la nostra pelle causando danni o, nel migliore dei casi, forme allergiche.

L’industria tessile usa molto gli ftalati, Deph e Dpb, sostanze che l’unione Europea ha classificato come tossiche per la riproduzione, per fortuna in Europa non entra di tutto anche grazie alle rigide regole REACH, un vero e proprio sistema di tracciamento dei prodotti Extracee e loro composizioni.

Dunque, cosa può dare maggiore sicurezza al consumatore, su ciò che acquista per sé e per i propri bambini?

Alcuni negozi, come il nostro, sono specializzati negli acquisti “consapevoli ed ecosostenibili”, ciò significa che quando scegliamo un Brand da proporre alla nostra clientela, ci adoperiamo a controllare la filiera di quel prodotto e l’unica certezza che noi stessi riceviamo, è la Certificazione che accompagna i prodotti.

Ci sono svariate certificazioni del nostro settore, nello Store sono presenti capi con svariate certificazioni come Oeko-Tex /Gots/ Ecolabel /Associazione tessile e salute / FSC e molte altre ancora, per fortuna la moda, si sta proiettando sempre più verso questa stradama ancora oggi, numerosi grossi brand non hanno adeguato le loro produzioni.

Prossimamente vi spiegheremo in dettaglio, cosa contempla ognuna di queste certificazioni.

Ci raccomandiamo di acquistare solo nei negozi specializzati per salvaguardare sia la nostra salute che fare la nostra parte per sostenere il nostro Pianeta.

seguiteci sui nostri canali social


FB

https://www.facebook.com/lafiabashopping/


IG La_fiaba_mariniello


o iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato www.lafiabashop.com



Post recenti

Mostra tutti